Progetti didattici

Da anni, ormai, mi occupo di progetti didattici. Anzi, si può dire che sia partita proprio da qui e poi mi sia trasformata in tanto altro.

I miei progetti didattici sono rivolti a tutte le classi di ogni ordine e grado (per farti capire, lavoro dall’Infanzia alla Secondaria di secondo grado).

Riguardano il territorio in cui opero, prevalentemente Firenze, Prato e Pistoia, e sono strettamente connessi con le tematiche affrontate dalle classi nelle varie materie.

A volte, però, mi viene chiesto di lavorare sull’arte, svincolata dal territorio. Ecco allora che con la fantasia si può davvero spaziare!

Sei un’insegnante e vuoi capire come funziona la mia didattica?

Ci sono due possibilità: puoi aderire con la tua classe a uno dei miei progetti già in essere (ecco il catalogo delle mie proposte), oppure puoi contattarmi direttamente per costruire insieme il progetto su misura per le tue esigenze didattiche (come sempre, puoi scrivermi a caterina.bellezza@gmail.com oppure chiamarmi al 3200768294).

Non hai idee precise? Lasciati ispirare da qualcuno dei progetti che ho già svolto…

Ho deciso di darti qualche spunto di quello che ho svolto negli anni scorsi (perché ovviamente il passaparola è il miglior consigliere e io divento volentieri testimone di me stessa e del mio lavoro).

La Firenze di Leonardo – 2019

Una seconda media era alla ricerca di un percorso su Leonardo per celebrare il cinquecentesimo anniversario dalla morte e festeggiarlo con una gita a Firenze.

L’insegnante mi ha chiesto un percorso adatto anche a una persona diversamente abile che viaggiava in carrozzina. Quindi… vietati gli scalini!

Durante questo itinerario di 2 ore, abbiamo ripercorso la Firenze del tempo di Leonardo, abbiamo parlato della vita del grande artista in città e di quello che vi ha lasciato. Siamo partiti dalla Badia Fiorentina e, dopo esserci affacciati fino all’Arno e aver osservato gli Uffizi e piazza della Signoria, abbiamo terminato in zona Duomo.

Per coinvolgere maggiormente i ragazzi, ho sfruttato il tablet per far vedere loro qualche immagine e ho usato un linguaggio semplice e accattivante.

Studenti interessati e prof contenti (mi hanno ricontattato per rifarlo)!

Pistoia sopra e sotto – 2018

Ogni anno collaboro con alcune Scuole dell’Infanzia nella realizzazione di progetti inerenti sia l’arte che il territorio. Nel 2018 un’insegnante mi chiama per lavorare con un gruppo di bambini di 5 anni al concetto di sotto e sopra, chiedendomi un percorso sulla Pistoia sotto e sopra. E così è stato!

La ruota e la sega della ferriera di Pistoia Sotterranea

Ho ideato due incontri: il primo a Pistoia Sotterranea, con una visita ovviamente tarata per i bimbi di quell’età, fatta attraverso degli oggetti. Per i bambini avevo disegnato una Pistoia sopra e avevo lasciato bianco lo spazio di Pistoia sotto. Via via che vedevamo qualcosa di particolare, loro disegnavano la Pistoia sotto.

La Pistoia sopra e sotto che ho disegnato per i bambini

Il secondo appuntamento era una passeggiata in città ai luoghi dove eravamo precedentemente passati durante la visita a Pistoia Sotterranea. Questa volta, però, erano i bambini a dover disegnare la mappa delle strade percorse a partire dalla scuola, aggiungendo i dettagli di ciò che spiegavo loro di volta in volta.

Il disegno realizzato dai bambini di 5 anni durante l'uscita a Pistoia sui mestieri
Progetti didattici per le scuole a Pistoia

Il risultato, sia in termini grafici che, soprattutto, di racconto, è stato strabiliante! Vedi la grande figura in basso a destra? Sono io! Hanno disegnato anche me durante il mio lavoro, la guida turistica!

La Visitazione di Pistoia Capitale della Cultura – 2017

Per il conferimento alla città di Pistoia del titolo di “Capitale Italiana della Cultura 2017”, fu allestita una spettacolare mostra della Visitazione di Luca della Robbia nella chiesa di San Leone a Pistoia.

La Visitazione in San Leone

Un’insegnante della Primaria mi ha chiesto di portare la sua classe (se non ricordo male una seconda elementare) a vedere l’opera, facendo anche un piccolo laboratorio al termine della visita, per permettere ai bambini di fissare i concetti.

Ho deciso di introdurre la Visitazione con una particolare tecnica narrativa, quella del kamishibai, o teatro di carta. Subito prima dell’ingresso in mostra, ho quindi raccontato alla classe l’episodio evangelico realizzando il testo narrativo e le illustrazioni del kamishibai a mano.

I bambini sono rimasti letteralmente a bocca aperta e hanno richiesto più volte che narrassi nuovamente la storia!

Dopo la visita all’opera ci aspettava il laboratorio, durante il quale i bambini si sono cimentati con un cruciverba sulla Visitazione.

Il cruciverba elaborato per il progetto sulla Visitazione di Pistoia
Progetti didattici per le scuole a Pistoia

Ti porto in classe la città. Pistoia romana – 2016

In questo caso le esigenze dell’insegnante di una prima superiore erano tassative: “non possiamo uscire da scuola!“. E non ci siamo certo fatti spaventare!

Il frontespizio del powerpoint di "Ti porto in classe la città. Pistoia romana"
Progetti didattici per le scuole a Pistoia

L’insegnante mi ha richiesto un incontro di 1 ora che, riprendendo la storia studiata in classe, mostrasse ai ragazzi cosa avveniva nella loro città al tempo degli Antichi Romani.

Allora, attraverso un powerpoint studiato ad hoc e delle fotografie mirate, sono letteralmente riuscita a portare loro in classe la città.

Una delle slide del powerpoint per il progetto didattico su Pistoia romana, riguardante S. Mercuriale

Tant’è che il progetto non si è fermato lì! Negli anni abbiamo fatto diversi appuntamenti, dedicati di volta in volta alla Pistoia etrusca, romana, ecc. Addirittura ci siamo spinti a parlare della storia della Toscana settentrionale con incontri mirati.

Il progetto si è poi esteso ad altri insegnanti, che hanno deciso di affiancare alla lezione in classe anche una visita sul campo.

Da che pulpito… – 2013

Questo progetto è leggermente differente da tutti quelli già presentati. Infatti, è un progetto che ho realizzato per l’attività didattica del Museo Diocesano di Pistoia, che seguo ormai da anni.

Il progetto è rivolto alle scuole Primarie e Secondarie e prevede una lezione introduttiva di 1 ora che inquadri cosa è un pulpito e quando veniva utilizzato, seguita da una una visita di 2 ore ai pulpiti pistoiesi di S. Bartolomeo, S. Giovanni Fuorcivitas e S. Andrea.

Questo non è l’unico progetto che ho curato per la didattica del Museo, ma è sicuramente uno dei più gettonati. Se vuoi sapere quali sono gli altri progetti attivi per questo anno scolastico, puoi cliccare ai seguenti link:

Dopo tutti questi esempi sei ancora perplesso?

Che aspetti a contattarmi? Di sicuro troveremo il percorso didattico perfetto per le tue esigenze!

Scrivimi a caterina.bellezza@gmail.com oppure chiamami al 3200768294.